2018 L’Etrusca Sup Race: una bella giornata di sport

  • -

2018 L’Etrusca Sup Race: una bella giornata di sport

Category:Uncategorized

L’Etrusca Sup Race andata in scena Domenica 20 Maggio a Cecina Mare, è stata una competizione valida per il circuito Italian Sup League, organizzata da Toscana Surfing, presso Spot 1 Surf School Center.

Etrusca


L’idea legata all’Etrusca è stata quella di unire cultura e sport ripercorrendo le vie fluviali e marittime degli Etruschi, che in antichità hanno popolato questo tratto di costa Toscana.

In collaborazione con il comune di Cecina per tutti i partecipanti è stato offerto l’ingresso al Museo Comunale di villa Guerrazzi. Un modo diverso per entrare in contatto e conoscere il territorio.

Etrusca


Ma veniamo alla gara. Dal giorno precedente, i primi atleti iniziano a popolare la spiaggia delle Gorette.

Le previsioni per il giorno successivo sono eccellenti, sole con mare calmo e fiume navigabile senza problemi. Alle ore 8.30 si aprono le iscrizioni, da subito si registra un’ ottima affluenza, ed alla fine saranno 54 i paddlers sulla linea di battigia, con tanti atleti di ottimo livello.

Due i percorsi: uno più breve solo in mare per gli amatori, l’altro più lungo tra mare e fiume per i Pro.

Sin dallo start, le gerarchie sono chiare, nella classeElite 14′, Martino Rogai tiene testa con un ottimo vantaggio, seguito dal treno degli inseguitori Naziri, Mazzei, Toso e dall’inossidabile Gasbarro.

Etrusca

Tra le donne dominio di Chiara Nordio su Sara Oddera e Valentina Brogi.

Nei 12″6′ vince Guglielmo Reggio, seguito da Cristian Bottausci e Stefano Amati.

Negli adaptive bella la sfida tra Simone Mazzanti e Mattei Massimiliano.

La giornata segue in maniera piacevole con il pranzo e premiazione a seguire. Una bella giornata di sport, con tanti sorrisi in spiaggia ed un sano agonismo in acqua!

L’Etrusca è stata un bel successo candidandosi anno dopo anno a diventare una grande classica amata da tutti gli appassionati di Sup Race.

Appuntamento al prossimo anno con L’Etrusca!

Ci vediamo in acqua…